Caro Paulo, fidati: questa partita non la puoi perdere

Caro Paulo, fidati: questa partita non la puoi perdere

Il tecnico affronta un’avversaria più rodata, ed ha una squadra incompleta

di Redazione, @forzaroma

Ahi Paulo, Paulo! Oggi puoi legittimare il tuo ingaggio, o incrinare la tua reputazione. Stai affrontando la giornata con serenità, anche se ti hanno detto che il derby è una partita fin troppo carica di significati, che il clima sarà feroce. Sai di affrontare un’avversaria più rodata, sai meglio di tutti di avere una squadra incompleta.

Hai scelto la filosofia di De Gregori: non è dal particolare di un derby che si giudica un allenatore. Però, un allenatore deve mostrare coraggio, fantasia, fortuna e, nella As Roma, carattere verso la società. Ne abbiamo visto tanti in questi anni di gestione Pallotta.

Non hanno vinto niente e non per colpa loro. Il tuo predecessore chiedeva giocatori per il 4-3-3 e gli compravano trequartisti. Tu avresti bisogno di Manolas e De Rossi per il 4-2-3-1 e non sono arrivati. Affronti una Lazio che ha vinto più trofei negli ultimi anni, però la Roma ha vinto la classifica delle plusvalenze.

Ogni anno una: Marquinhos, Benatia, Pjanic, Paredes, Salah, Alisson, Nainggolan, Manolas, El Shaarawy. Tu non c’entri ma ricorda: questo derby non lo devi perdere. Fai leva su orgoglio e carattere.

P.Liguori/CURVA SUD

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy