“Caos traffico, biglietti più cari per chi va alla partita in auto”

“Caos traffico, biglietti più cari per chi va alla partita in auto”

Disincentivare l’uso del mezzo privato a favore del trasporto pubblico: è la strategia per disinnescare il potenziale impatto “catastrofico” sulla viabilità nella zona di Tor di Valle

di Redazione, @forzaroma

Biglietto più caro per chi va allo stadio in auto. Con possibilità di parcheggiare la propria vettura nei pressi dell’impianto solo se si arriva in determinati orari, come riporta Il Messaggero. Disincentivare l’uso del mezzo privato a favore del trasporto pubblico: è la strategia per disinnescare il potenziale impatto «catastrofico» sulla viabilità nella zona di Tor di Valle certificato dal parere del Politecnico di Torino sul progetto stadio. La relazione spiega e suggerisce che “devono essere attuate tutte le politiche necessarie, seppure spesso impopolari, al fine di concretizzare tutte quelle misure di regolamentazione della mobilità privata funzionali a generare una opportuna impedenza all’uso del mezzo individuale» così come emerge nel più generale piano urbano della mobilità sostenibile (Pums)”.

Si va dalla previsione di “un sensibile sconto sul prezzo del biglietto a chi acquista il pacchetto completo biglietto con pass per il trasporto pubblico” a “un sensibile rincaro per chi invece decida di recarsi allo stadio con la propria vettura, consentendo l’accesso ai parcheggi solo a chi acquista il pacchetto biglietto più parcheggio”.

Poi “chi vuole recarsi allo stadio con la propria vettura deve essere obbligato ad accedere alle aree di sosta in determinate finestre temporali, ovviamente lontane dalle fasce orarie di massima punta del traffico ordinario”. E occhio anche ai furbetti della sosta: va avviata una “azione parallela volta a preservare gli stalli a disposizione dei residenti nelle aree limitrofe (come sul lato del quartiere di Decima, oltre la via del Mare rispetto allo stadio), affinché non vi siano i soliti fenomeni legati a comportamenti scorretti tesi ad eludere orari e tariffe delle diverse aree di sosta a servizio dello stadio”. Insomma, lasciate la vostra auto voi che andrete allo stadio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy