Arriva Digne per l’Open Day, Romagnoli saluta

Prestito da 1,5 milioni per l’esterno del Psg, riscatto a 16,5. Prende corpo l’idea di D’Ambrosio per l’altra fascia

di Redazione, @forzaroma

Lucas Digne è pronto a vestire la maglia della Roma. La Roma ha infatti trovato l’accordo con il Psg per il terzino francese, sborsando un milione e mezzo per il prestito di un anno, ed eventualmente 16, 5 milioni per il riscatto. Un’operazione non facile, anche onerosa per il futuro, ma che ha sicuramente fatto felice il tecnico giallorosso. Sabato Digne è stato convocato per la prima partita di campionato del Psg, ma si è accomodato in tribuna, andando poi a salutare i compagni alla fine del match. All’open day del 14 agosto quindi, oltre a Salah e Dzeko, ci sarà anche lui. Come riporta l’edizione odierna de “Il Messaggero”, è stato fatto anche un sondaggio con l’Inter per D’Ambrosio, italiano – e quindi utile per le nuove norme della rosa -, valutato 5 milioni dal club neroazzurro. Sabatini, che lo vuole in prestito, ci penserà su e valuterà il da farsi.

C’è chi entra, e chi esce. Romagnoli e Destro sono ormai in partenza rispettivamente per Milan e Bologna. Oggi a Forte dei Marmi è previsto l’incontro con Adriano Galliani che darà il via libera alla cessione del difensore centrale, domani o al massimo tra 48 ore, andrà in scena il colloquio con il Bologna per l’attaccante ascolano.

La Roma ha la priorità però di cedere un extracomunitario per permette il tesseramento di Edin Dzeko. La trattativa con il Cska per Doumbia è saltata, Sabatini aspetta altre offerte da arabi e turchi oltre a quella del  West Bromwich. Sanabria ha le valigie pronte, destinazione Sporting Gijon, con il quale giocherà in prestito per un anno, Yanga-Mbiwa invece è richiesto da Lione che sborserebbe una cifra vicino ai 9 milioni. Le alternative al francese sono Heurtaux, Tonelli e Paletta. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy