Appuntamento il 27 agosto ma mancheranno i nazionali

Tutti i calciatori si sottoporranno a un ciclo di tamponi. L’intera preparazione nel centro sportivo di Trigoria

di Redazione, @forzaroma

Anche se con la delusione negli occhi, Paulo Fonseca ha ringraziato la squadra per la sua prima stagione giallorosso in cui, però, non sono stati centrati gli obiettivi prefissati all’inizio: qualificazione in Champions e andare il più avanti possibile in Europa League.

Il portoghese, scrive Gianluca Lengua su Il Messaggero, ha convocato tutta la rosa ieri mattina alle 10, nonostante il volo da Dusseldorf sia atterrato all’aeroporto di Fiumicino intorno alle 2 del mattino. Chi ne aveva bisogno ha svolto delle terapie, poi c’è stato il confronto tra tecnico e squadra sulla partita di ieri persa malamente contro il Siviglia 2-0. A questo si sono aggiunte le raccomandazioni per le tre settimane di ferie con tanto di consegna di una pettorina gps per monitorare la condizione e il programma da seguire in vacanza.

Il rientro a Trigoria è previsto per il 27 agosto, quel giorno tutti i calciatori si sottoporranno a un ciclo di tamponi, ma non saranno necessarie le visite di idoneità sportiva perché varranno quelle effettuate per la ripartenza del campionato dopo lo stop dovuto all’epidemia di Covid-19.

Il primo allenamento è previsto per il 28 agosto, Fonseca svolgerà l’intera preparazione nel centro sportivo di Trigoria anche se, in condizione normali, avrebbe voluto svolgere parte del raduno in montagna. Impossibile, sia perché il campionato ripartirà il 19 settembre, sia perché molti dei calciatori della Roma lasceranno la Capitale per aggregarsi alle rispettive Nazionali che giocheranno le partite di Nations League e amichevoli. Questo avverrà il 29 agosto e tra loro ci sono numerosi componenti della squadra titolare: Pau Lopez, Kolarov, Mancini, Cristante, Pellegrini, Zaniolo, Mkhitaryan e Dzeko. A loro si aggiungono le seconde linee come Villar, Perez, Ibanez, Kluivert e Under.

Tra i grandi assenti anche il nuovo acquisto Pedro, che si è recentemente operato alla spalla dopo l’infortunio rimediato nella finale di FA Cup con la maglia del Chelsea.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy