Anche Paulo ha capito il finale: Smalling si sta allontanando

Anche Paulo ha capito il finale: Smalling si sta allontanando

Il tecnico dribbla elegantemente l’argomento che riguarda la trattativa con lo United per il riscatto del difensore inglese

di Redazione, @forzaroma

La conferma che la trattativa per il riscatto di Smalling si sia fatta complicata, arriva indirettamente da Fonseca, scrive  Stefano Carina su Il Messaggero.

Ieri, a domanda diretta ha detto: “Sono totalmente focalizzato sulla partita con la Fiorentina, non ho ancora pensato all’Europa League“. Un modo elegante per dribblare un argomento che di ora in ora s’è fatto sempre più spinoso e di difficile risoluzione. Da un lato il Manchester United che veicola il messaggio a Skysports che senza accordo per il riscatto, il difensore (insieme con Sanchez) rientrerà alla base. Dall’altro le riflessioni fatte trapelare da Trigoria che con il passaggio alla difesa a tre, base tattica anche per la prossima stagione, Smalling potrebbe non essere così fondamentale come nella linea a quattro.

in mezzo c’è una trattativa dove i Red Devils sono fermi alla richiesta di 20 milioni con la Roma che ne offre 14 possibilmente dilazionati.

Intanto all’Olimpico sbarca la Fiorentina, foriera di alcuni possibili affari durante l’estate., Una decina di giorni fa, il club toscano ha chiesto Calafiori ma ha ritenuto eccessiva. la richiesta di 5 milioni. Pradè guarda con interesse anche alla situazione di Florenzi. L’ex capitano, rientrato dal prestito al Valencia, sta aspettando di capire cosa accadrà sulla panchina viola. Se Spalletti dovesse diventare il nuovo allenatore, la scelta ricadrebbe proprio sulla Fiorentina. L’alternativa rimane l’Atalanta.

A Firenze, invece, la Roma guarda con interesse a Castrovilli che tuttavia, in un momento di scarsa liquidità per le casse giallorosse, appare un obiettivo difficile da concretizzare. Più semplice potrebbe essere arrivare a Biraghi, qualora l’Inter non esercitasse il diritto di riscatto fissato a 12 milioni. In avanti piace molto Vlahovic, considerato il prospetto ideale da consegnare a Fonseca. La Fiorentina però fa muro e lo valuta 30 milioni. Troppi.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy