Ancelotti: “Loro costretti a una gara tutta in difesa”

Il tecnico del Napoli: “Abbiamo collezionato diverse opportunità, ma purtroppo non siamo riusciti a segnare prima””

di Redazione, @forzaroma

La soddisfazione è evidente a prescindere dall’1-1 che sta un po’ stretto al Napoli per le tante occasioni sciupate. Carlo Ancelotti non fa drammi. “La nostra prestazione è stata positiva”, dice l’allenatore azzurro, come riporta Il Messaggero. “Abbiamo costretto la Roma a fare una partita difensiva, questo è un merito. Parliamo di un avversario candidato all’alta classifica e quindi dobbiamo essere contenti per come abbiamo giocato”.

Al Napoli è mancato un pizzico di cattiveria in fase di realizzazione. “Ma non ho nulla da recriminare – continua Ancelotti – abbiamo collezionato diverse opportunità, ma purtroppo non siamo riusciti a segnare prima”.

Ci è riuscito soltanto Mertens nel finale. “Ho alternato lui e Milik dopo lo sforzo fatto in Champions, quindi non ci sono affatto problemi. Non li ho fatti giocare insieme nella ripresa perché non volevo rinunciare ad un centrocampista. Il controllo della mediana è stato decisivo. Fabian è stato tra i migliori, la sua posizione ha creato problemi alla Roma”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy