Allegri resta, ora Pallotta aspetta Conte

Allegri resta, ora Pallotta aspetta Conte

Max alla Juve fino al 2021, Marotta “conferma” Spalletti, giallorossi in corsa solitaria per l’ex Ct. L’Equipe: Roma su Mou

di Redazione, @forzaroma

Tutti gli indizi portano al rinnovo, ma per la certezza bisognerà aspettare il faccia a faccia di metà settimana tra Andrea Agnelli e Max Allegri. Un anno con adeguamento dello stipendio intorno ai 9 milioni di euro a stagione. La dirigenza bianconera ha accarezzato il sogno Guardiola, ma Pep non si muove.  La conferma di Allegri chiuderebbe un’altra porta a Conte, scrivono Stefano Carina e Alberto Mauro su Il Messaggero. Che però, continua a prendere tempo con la Roma. A Trigoria c’è chi interpreta questo silenzio come un segnale negativo. Altri invece preferiscono non attribuirgli molto peso considerando che fino a quando non ci sarà la sentenza del tribunale di Londra sulla controversia con il Chelsea, il tecnico è impossibilitato dal firmare o accordarsi con un’altra squadra. In ballo ci sono l’ingaggio (10 milioni di sterline) sino al prossimo 30 giugno oppure i 9 milioni che gli spetterebbero in caso di interruzione anticipata più una richiesta di danno d’immagine.

A tal proposito, nella serata di ieri è circolata l’indiscrezione di come il verdetto sia ormai imminente, con esito favorevole al tecnico che potrebbe così impegnarsi con un nuovo club. Aspettando conferme nelle prossime ore, vanno inoltre registrate le dichiarazioni dell’ad interista Marotta ai microfoni di Dazn, prima del match con l’Udinese: “Con Spalletti c’è un ottimo rapporto e non c’è alcun attrito. Portiamo in porto l’imbarcazione il prima possibile, poi vedremo il futuro, sicuramente con lui”.

Qualora venissero confermate, la Roma in Italia rischierebbe di correre da sola per Conte. A Trigoria non possono far altro che attendere, appesi alla risposta del tecnico. Come del resto fa Petrachi (ieri presente alla commemorazione per il Grande Torino) che resta agganciato a quella della società giallorossa.

Intanto smentita l’indiscrezione rilasciata ieri da L’Equipe, secondo cui Pallotta sarebbe in trattativa con Mourinho. Nella testa della Roma, per ora, c’è soltanto Conte.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy