A giugno arriva Radonjic, astro nascente della nazionale serba

di finconsadmin

(Il Messaggero – E.Giuglianelli) – Nemanja Radonjic, attaccante serbo di 17 anni, ha scelto la Roma. Al suo attivo ha già 6 presenze e 5 gol con la nazionale under 17 ed è nel giro dell’under 19. Lo aveva seguito anche lo staff di Mihajlovic nell’ottica di una futura convocazione con la squadra maggiore. Nenad Sakic, vice di Sinisa nella Serbia e, oggi, alla Sampdoria, lo descrive così: «Un grandissimo talento, giocatore che fonde qualità e capacità tecniche notevoli. La sua posizione ideale è attaccante a sinistra». Curiosa la vicenda di Nemanja: all’inizio della stagione si allenava con la prima squadra del Partizan Belgrado, fino a quando gli è stato proposto di firmare un contratto da professionista.

 

Lui, da sempre tifoso degli storici rivali della Stella Rossa, ha rifiutato ed è stato rimandato nelle formazioni giovanili. Dallo scorso settembre è finito nel mirino della Roma che ne ha seguito le vicende contrattuali fino all’assalto finale. Radonjic ha trascorso gli ultimi giorni a Roma, ospite di Ljajic, e ha accettato la proposta del club: a giugno diventerà a tutti gli effetti un calciatore della Roma. Al Partizan verrà riconosciuta solamente un’indennità di formazione. Probabilmente il ragazzo verrà mandato in prestito a giocare per far sbocciare il suo talento.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy