A Bergamo 4-1-4-1, Mkhitaryan titolare

A Bergamo 4-1-4-1, Mkhitaryan titolare

Mancini in mediana a copertura del reparto arretrato. In difesa ballottaggio Bruno Peres-Santon.

di Redazione, @forzaroma

Fiducia a Mkhitaryan. A Bergamo Fonseca è orientato a confermare l’armeno nell’undici titolare, scrive Stefano Carina su Il Messaggero.

Il tecnico, infatti, benché consapevole di come l’ex Arsenal sia ancora a corto di condizione, ritiene che nel 4-1-4-1 che ha in mente, Henrikh (già 4 reti in campionato in appena 543 minuti disputati) possa essere il partner ideale di Dzeko, pur partendo largo sulla sinistra.

Curiosità: in queste partite, il ruolo di esterno di destra era stato ricoperto sempre da Kluivert, relegando almeno inizialmente Zaniolo (che nelle prossime 48 ore è atteso da un visita di controllo) in panchina. Le ultime indicazioni trapelate da Trigoria, indicano il ritorno di Mancini in mediana a copertura della difesa e l’abbassamento, almeno in partenza, di Pellegrini (di rientro dalla squalifica) vicino a Veretout. Un modulo camaleontico che con un duplice movimento (Pellegrini che si alza e Veretout che si abbassa) può trasformarsi nel consueto 4-2-3-1, stella polare tattica del portoghese in questa stagione. In difesa ballottaggio Bruno Peres-Santon.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy