Wilmots (Ct Belgio): “E’ un bene che Nainggolan giochi nella Roma: verrò a vederlo al derby”

di finconsadmin

“Nainggolan? Nel suo ruolo c’è tanta concorrenza e io gioco con un solo mediano. – ha detto Marc Wilmots CT del Belgio in una intervista al Corriere dello Sport –  Ma lui ha qualità e sa segnare. Il suo passaggio dal Cagliari alla Roma è sicuramente un momento importante. Sono curioso di vedere quali saranno le sue prestazioni e in quale ruolo giocherà. Radja è supportato da una grandissima forza mentale. Sono curioso di capire come sarà utilizzato”.

Si può considerare in corsa per il Brasile?
«E’ tra quelli che sto seguendo e che continuerò a seguire. Nel suo ruolo, devo premettere, c’è una concorrenza molto forte. Ho almeno tre mediani e solo un posto da rubapalloni in squadra. Per questo sono curioso di vedere dove giocherà. Perché Radja è un ottimo recuperateur , ma ha anche tecnica, ogni tanto si sgancia e segna persino».

 

 
Ha un carattere forte: arriva da una lunga salita, sia personale, sia professionale.
«E’ vero, la sua forza è nella mente. Ha una grande voglia di riuscire, di arrivare. Ha superato ostacoli importanti. Era tempo per lui di arrivare a misurarsi con una realtà al top del campionato italiano come è la Roma, di lottare per lo scudetto. Ripeto: sono curioso anche io».

 

 
Verrà in Italia a vederlo?
«Sì, ho già fissato».

 

 
Quando, si può sapere?
«Certo. Mi risulta che il 9 febbraio a Roma ci sia una partita importante… Sì, verrò per vedere Nainggolan».

 

 
Ma il suo gruppo è ancora aperto?
«Sono commissario tecnico da due anni e ho chiamato circa 45 giocatori. Non di più. Ora ho un elenco di 26-27 elementi, anche se nella mia testa esiste già una base più o meno fissa di venti giocatori. Ma non ho chiuso la lista».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy