VERSO IL CATANIA Diecimila biglietti venduti in un giorno All’Olimpico in 50.000

di Redazione, @forzaroma
(Corriere dello Sport – R. Maida)  Lo slogan è lì, facile facile: tutti in fila per la Roma. E pazienza se il sole picchia e la temperatura sale fino a 36 gradi: nella vita esistono le priorità. Nel primo giorno di vendita libera dei biglietti per l’esordio in campionato contro il Catania, le ricevitorie e i Roma Store sono stati presi d’assalto: in diecimila si sono già assicurati il posto, prosciugando la disponibilità di Distinti Sud e Curva Nord: considerando anche i 22.000 abbonati, a quattro giorni dalla partita è stato già abbondantemente superato il tetto dei 30.000 spettatori. E’ possibile, grazie al rientro dalle vacanze di molti romani nel prossimo weekend, che si raggiunga velocemente quota cinquantamila (…)

 

 

I DEBUTTI – A Trigoria non sono sorpresi, tanto più dopo i risultati dell’amichevole di domenica. Nonostante l’avversario di secondo piano, facilitata dalla politica dei prezzi accessibili, la società ha richiamato quasi 35.000 persone per un incasso da mezzo milione di euro. Non male per una partita insignificante giocata il 19 agosto. Ma domenica prossima, sempre alle 20.45, l’evento sarà molto più importante. Non è una novità, per gli esordi della Roma: lo scorso anno, il 25 agosto per il playoff di Europa League contro lo Slovan Bratislava, i paganti furono 47.000.

 

 

IL PROBLEMA – Per questo i tifosi si sono mossi subito, al primo giorno utile. E hanno mandato in tilt il sistema delle ricevitorie Lis Lottomatica. E’ la seconda volta in due giorni che succede: il disservizio, anche su internet, aveva penalizzato gli utenti anche nelle ore precedenti alla partita con l’Aris, provocando una ressa infernale (quasi cinquemila persone sotto il sole) al botteghino dello stadio. La Roma ha chiesto scusa attraverso un comunicato sul sito, spiegando però «che le cause tecniche alla base dei problemi verificatisi nella vendita non sono imputabili alla società» e che «Lis Lottomatica ha confermato il proprio impegno con investimenti finalizzati a rendere le procedure di acquisto della biglietteria sempre più vicine ai tifosi dell’As Roma».

 

 

DOVE COMPRARE – Da stamattina si riparte. E si andrà avanti fino a domenica, alle 18 nei Roma Store e alle 20.45 nelle ricevitorie Lis Lottomatica. Senza dimenticare internet (www.listicket.it) che mette in vendita i biglietti di tutte le partite del campionato. I prezzi per Roma-Catania sono ovviamente più alti rispetto alla prova generale dell’amichevole contro l’Aris. E siccome sono esauriti Curva Nord e Distinti Sud, bisogna concentrarsi su Tribuna Tevere (53 euro, scontata a 50 per i possessori della tessera del tifoso), sulla Monte Mario (73 euro, oppure 69), la Monte Mario Top (88/84) e la nuova tribuna d’Onore laterale sinistra, che ha resistito alla ristrutturazione della zona executive voluta da Coni e Roma per attrarre clientela d’elite. Un posto in tribuna d’Onore oggi costa 180 euro. I Distinti Nord, infine, sono riservati alle famiglie (l’adulto paga 13 euro) e agli ospiti, naturalmente se muniti di tessera del tifoso.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy