Un campione, 100 portieri ko

di Redazione, @forzaroma

(Corriere dello Sport – R.Maida) – Cinquecento partite in serie A, cento portieri battuti tra campionato e coppe. Francesco Totti ha toccato contro il Catania un altro curioso record, come riporta uno studio de LAROMA24.IT.

L’ex laziale Carrizo mancava alla sua collezione di perle con la maglia della Roma, aperta dal gol al Foggia il 4 settembre 1994. Allora il portiere era il povero Franco Mancini, che proprio Totti ha ricordato con un messaggio sul blog nel giorno della scomparsa. Tra gli altri, sono Buffon e Antonioli i suoi avversari preferiti: a tutti e due ha segnato 9 gol. E proprio Antonioli, il portiere dello scudetto, sarà avversario domenica a Cesena nell’ultima partita di questo travagliato campionato della Roma. Totti è a un gol da Altafini, 215 contro 216, potrebbe raggiungerlo o scavalcarlo proprio all’ultima curva della stagione.

CIAO STEK – Intanto la Roma prosegue gli allenamenti. Con una conferma: Stekelenburg ha già salutato Trigoria ed è tornato in Olanda «per stare vicino alla moglie incinta e per proseguire con i medici della nazionale olandese il percorso riabilitativo nella speranza di poter rispondere ad un’eventuale convocazione per gli Europei di giugno» , come scrive il comunicato della società.

LOBONT O CURCI – A Cesena potrebbe esserci quindi una nuova occasione per Gianluca Curci. Perché Lobont ha un fastidio muscolare e non riesce ad allenarsi con continuità. Kjaer nelle prossime ore tornerà disponibile (la caviglia sta meglio) ma potrebbe essere lasciato a riposo per non rovinargli la corsa verso gli Europei. In questo caso De Rossi affiancherebbe in difesa Heinze, un altro che giocherà la sua ultima partita con la Roma. (…)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy