Ultimatum Pjanic. Garcia va su Kalou

di finconsadmin

La Roma sonda il mercato. Mentre la squadra è impegnata nel rush finale di questo campionato, Walter Sabatini ha già messo a punto una strategia che permetta ai giallorossi di arrivare al mercato estivo con le idee molto chiare: come riporta l’edizione odierna del «Corriere dello Sport», il primo nome sul taccuino del direttore sportivo giallorosso è quello di Juan Iturbe, esterno offensivo del Porto in prestito al Verona.

 

Per riscattarlo dai portoghesi servono 15 milioni e la concorrenza resta forte, con il Real Madrid sempre interessato alla tecnica del gioiellino paraguaiano (ma naturalizzato argentino): l’agente del giocatore ha già parlato con gli spagnoli, trovando un terreno fertile per iniziare la trattativa, per questo la Roma vorrebbe chiudere l’affare prima della fine della stagione.

Altro nome è quello di Davide Santon, da sempre un pallino di Sabatini: al Newcastle si sta ritrovando dopo un periodo non brillantissimo e la società inglese chiede una cifra vicina ai 10 milioni di euro per lasciarlo partire. Con Torosidis confermato e l’arrivo di Abner, l’acquisto di Santon garantirebbe una buona copertura su entrambe le fasce.

In attacco sotto osservazione Benteke, Ben Yedder, Quagliarella e Rodrigo, mentre si fanno sempre più insistenti le voci su Salomon Kalou, richiesta precisa di Garcia che vede in lui una nuova scommessa in “stile Gervinho”.

Capitolo Pjanic: il bosniaco ha ammesso che su di lui ci sono diversi club, ma la sua attenzione è tutta sulla Roma (“ho ancora un anno di contratto, vediamo cosa succederà dopo il Mondiale”), impegnata ad inseguire il sogno scudetto e quello, più concreto, di un piazzamento Champions: se, a fronte di una cifra minima di 35 milioni, la società dovesse cederlo, Sabatini è pronto a puntare forte su Leandro Paredes e su Uçan, giovanissima stella del Fenerbaçhe.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy