Udinese contro l’emergenza

di Redazione, @forzaroma

(Corriere dello Sport – G.Gomirato) –  Non ci sono attenuanti per la debacle dello “Stade de Suisse” di Berna. E’ vero che non esistono incontri agevoli, figurarsi se lo era quello contro lo Young Boys (anche se la formazione svizzera è la meno forte del girone), ma era lecito attendersi almeno una prova di carattere da parte dei bianconeri sul pari di quella evidenziata nel secondo tempo all’Anfield Road contro il Liverpool e, se non vogliamo andare tanto lontano nel tempo, almeno di quella di domenica scorsa che ha permesso loro di sconfiggere il Pescara pur giocando per un’ora in inferiorità numerica e con Pinzi che ha dovuto abbandonare dopo appena 20′. (…)

DANILO – Una nota stonata riguarda anche il brasiliano. Quest’anno, soprattutto nelle ultime gare, il giocatore è l’ombra del Danilo autoritario e insuperabile ammirato nella passata stagione. Dopo la prestazione di Napoli avevamo ipotizzato che fosse stanco, ma non per Guidolin. Il risultato è stato che il brasiliano ha steccato di brutto contro il Pescara e l’altro ieri a Berna comportandosi in entrambi gli incontri come un difensore assai modesto, lui che un anno fa era stato definito il miglior centrale arretrato dopo Thiago Silva.
EMERGENZA PER ROMA – Sicuramente la sconfitta di Berna è un duro colpo dal punto di vista psicologico per i bianconeri anche perchè contro lo Young Boys si è vista la peggior esibizione dell’Udinese in questa stagione. Ma quel che è peggio è che domani a Roma, Guidolin dovrà fare di necessità virtù: in difesa gli mancano lo squalificato Danilo e Benatia che si è stirato a Berna, nel mezzo è out (e lo sarà per almeno un mese), uno dei perni, Pinzi, nelle corsie sono ancora indisponibili Basta e Pereyra, senza scordarsi di Muriel, fuori da un mese e mezzo e che dovrebbe recuperare non prima di dicembre. Guidolin chiede ai suoi una prestazione di carattere e meno male che rientreranno Maicosuel e Allan, i bianconeri più in forma, ma che non hanno potuto essere in campo a Berna in quanto il loro nominativo non è stato inserito nella lista Uefa. Ma basterà per fermare la Roma? In definitiva l’Udinese anti-Roma dovrebbe essere la seguente: Brkic, Heurtaux, Coda, Domizzi; Pereyra, Allan, Willians, Lazzari, Armero; Maicosuel; Di Natale.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy