Trigoria, il sit-in dei tifosi è stato per pochi intimi

di Redazione, @forzaroma

(Corriere dello Sport – A.Ghiacci) – Sarebbe dovuta essere una manifestazione imponente, perché i presupposti c’erano tutti.

Il passaparola, venerdì, aveva viaggiato veloce sul web e nelle radio. Alla fine però, complici anche delle nubi che su Roma non promettevano nulla di buono (poi è arrivata soltanto poca pioggia) a Trigoria si sono ritrovati soltanto venti tifosi. Tutti, chiaramente, schierati per il ritorno di Zeman a Roma. «Zeman tutta la vita» recitava il lungo striscione esposto.

E le magliette, create per l’occasione, erano sulla stessa linea. Dopo pranzo i primi arrivi lasciavano presagire che presto i tifosi sarebbero stati tanti ma il sit-in che avrebbe dovuto dare voce e sostegno alla possibilità che il tecnico boemo possa tornare ad allenare i giallorossi, si è rivelato un mezzo flop. Non che l’arrivo di Zeman sia visto di buon occhio solo da pochi tifosi, perché basta farsi un giro per la città per capire quanto l’allenatore in scadenza di contratto con il Pescara abbia riacceso la fantasia del pubblico giallorosso: semplicemente l’iniziativa di ieri non ha riscosso grande successo. Forse anche perché la Roma aveva già fatto sapere che all’interno del centro tecnico Fulvio Bernardini non ci sarebbe stato nessuno[…]

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy