Totti: Vorrei giocare nel nuovo stadio

di Redazione, @forzaroma

«Sarà difficile che riuscirò a giocarci, vediamo. Difficile, sì, ma non impossibile…». Inevitabile una battuta sul nuovo stadio della Roma: come riporta l’edizione odierna de «Il Corriere dello Sport», Francesco Totti mantiene i piedi ben saldi a terra, condendo con un pizzico di realismo il suo pensiero sulla questione “caldissima” in casa Roma. «No, perché il mio contratto scade nel 2014 e quindi…», quindi stadio fuori portata (si parla di una scadenza intorno al 2016/2017), a meno che la società non decida di rinnovare l’accordo con il campione per eccellenza.

A 36 anni Totti è ancora il simbolo della Roma presente e, in molti casi, anche della Roma futura: lo dicono i numeri e lo riconosce anche la gente; negli Usa è lui il nome più gettonato, con la consueta disponibilità il Capitano si è concesso a fans e tifosi d’oltreoceano in occasione del primo, vero, assaggio di Roma in questa tournée invernale.

Il numero dieci riconosce la grande passione che il pubblico della Florida ha tributato alla squadra giallorossa e al calcio in generale: «E’ bello vivere questa esperienza, qui c’è una bella cultura, diversa dalla nostra. Ci stanno mettendo tanta passione, credo che il calcio possa diventare uno degli sport più importanti anche in America. Presto potrà essere ai livelli del basket, oltre che del football e del baseball». 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy