Totti è sempre la Roma

A giudicare la prestazione della squadra ieri la Roma si ritrova nuovamente Totti-dipendente

di finconsadmin

A 20 giorni esatti dall’inizio del campionato, come evidenzia oggi il Corriere dello Sport, la Roma si ritrova nuovamente Totti-dipendente. E lo sarà sempre finche Totti ci sarà perché anche da fermo (e ieri tutto era meno che fermo) la sua classe e la sua categoria calcistica è sempre un gradino superiore rispetto a quella degli altri.

 

Il fatto è che le sue giocate il capitano le fa comunque e dovunque. Contro il Real Madrid e contro l’Eltendorf. Non importa la categoria dell’avversario, importa la categoria di chi certe cose così sopra le righe le pensa e le fa in campo da venti anni a questa parte. E per fortuna Francesco si diverte ancora a giocare a pallone e fa grossi sacrifici per essere all’altezza del suo nome.

E’ il capocannoniere della Roma di precampionato il capitano, con 4 gol. Uno al Manchester United, uno al Real Madrid (la sua seconda squadra) e due ieri ai dilettanti austriaci. Totti che si è presentato in ritiro con una splendida condizione di forma, frutto anche del pre-precampionato in cui ha sorvegliato quasi ferocemente il suo fisico di quasi trentottenne. Totti che vuole condurre per mano la Roma in una stagione in cui finalmente sognare non è vietato. Perché ai nastri di partenza stavolta c’è anche la Roma tra le favorite per lo scudetto.

 

C’è poi nella sua testa anche l’impresa impossibile, quella che non aggiungerebbe niente alla sua leggenda ma che in qualche modo lo farebbe diventare un marziano: quei 39 gol che lo dividono ancora da Silvio Piola, miglior cannoniere di sempre nel campionato italiano.

Ieri il Capitano ha illuminato il torrido pomeriggio stiriano di Eltendorf. Garcia se l’è mangiato con gli occhi, i quasi mille tifosi accorsi fin qui perchè sono malati di Roma sono ritornati a casa o hanno continuato le loro gite austriache con il cucchiaio di Francesco negli occhi. Ma l’appuntamento vero è per il 30 agosto. Il capitano c’è e dà come al solito l’esempio anche a tutti gli altri.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy