Totti rimane a riposo mentre in Russia c’è grande interesse per le voci sul suo arrivo

di Redazione, @forzaroma

(Corriere dello Sport) Niente allenamento sul campo. Fisioterapia. Ieri pomeriggio, alla ripresa dei lavori a Trigoria, Zeman non ha avuto a disposizione Francesco Totti. Il numero dieci giallorosso, seguito dai preparatori e dallo staff medico, ha deciso di non andare ad affaticare il ginocchio che si era infiammato dopo la gara di domenica sera contro il Genoa. Per capire se Totti potrà essere presente contro l’Udinese bisognerà aspettare gli sviluppi di questi giorni. Oggi, probabilmente, Totti proseguirà con un lavoro differenziato: la speranza è quella di unirsi al resto del gruppo già domani. Se non ce la farà allora sarà allarme in attacco visto che anche Destro è indisponibile.

OFFERTA – In Russia, intanto, è stato dato grande risalto all’offerta che il vicepresidente della Federcalcio locale ha fatto al capitano giallorosso: «Se vieni da noi ti trovo un club che ti ricopre d’oro in 48 ore». Il capitano giallorosso però, seppure lusingato dalla proposta, per ora non ci pensa.

 

ALTRI- Tornando a Trigoria, da segnalare che non si sono allenati con la squadra neanche Burdisso, Dodò, Taddei e Florenzi. (…) Burdisso prosegue il differenziato per i problemi alla schiena, il mancino è stato fermato da un’influenza nel difficile percorso per tornare ad essere un giocatore dopo un anno senza partite.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy