Totti: Ora siamo una Roma vera

di Redazione, @forzaroma

(Corriere dello Sport-A.Ghiacci) L’immagine che stupisce più di ogni altra, anche se a dire il vero ormai non fa più notizia, è quella in cui lo vedi fare pressing sui difensori avversari quando mancano meno di dieci minuti al fischi finale e lo sforzo per ribaltare la partita e vincerla è stato enorme. Totti però, nonostante gli anni e tutto quello che ha già fatto, ne ha ancora. Non si ferma, è l’imagine della Roma che vuole i tre punti. Niente da fare, il meglio arriva sempre e comunque da lui. (…) Poi però, più tardi, dalle pagine del suo sito web Totti commenta eccome la terza vittoria consecutiva della sua Roma che mancava da quasi un anno: «Il tre è senza dubbio il numero della giornata, tre reti segnate al Siena che non prendeva gol da un bel po’, tre punti preziosissimi raccolti in trasferta e terza vittoria consecutiva» .

FESTA – Totti quando vince la Roma è contento. E la festa, sempre legata al numero tre, raddoppia perché il suo sito ufficiale compie tre anni: «Vorrei ringraziare le tantissime persone che mi scrivono e mi leggono sulle pagine di www.francescototti.com» . Totti poi, da capitano, elogia il lavoro che la Roma ha fatto a Siena: «Una vittoria importantissima perché ha dato un seguito ai risultati raccolti di recente. All’intervallo eravamo in svantaggio ma non ci siamo sfaldati, siamo rimasti uniti. Abbiamo reagito come un uomo solo, da squadra, riprendendo una situazione difficile. E’ questa la strada attraverso la quale un gruppo diventa più forte» . Totti non è riuscito a segnare solo per un miracolo di Pegolo, che nel primo tempo ha rischiato le mani sulla bomba partita dalla punizione del numero dieci giallorosso. Che, come sempre, ha dato sfogo a tutto il repertorio: tacchi, scatti, inserimenti, palloni serviti al bacio per i compagni.
SERIE – La serie positiva è oro colato per una Roma in crescita. La vittoria di Siena porta la Roma a giocarsi una partita importante sabato prossimo all’Olimpico contro la Fiorentina dei tanti ex. Totti lo aveva detto in anticipo: «Vincendo possiamo ambire a risultati importanti» . (…) Totti conferma che Zeman non scherza quando dice che la Roma può lottare per la vetta: «Lui ci crede tantissimo, ce lo dice durante gli allenamenti. Adesso sta a noi. Scendiamo in campo e cerchiamo di dare il fritto, dobbiamo dare tutto. Poi vediamo che succede» . Ma la Roma ha capito cosa vuole Zeman? «Siamo a buon punto. La maggior parte dei giocatori sta capendo cosa vuole l’allenatore e sicuramente troveremo la via giusta» . Totti pensa anche ai gol personali, buoni per incrementare la corsa nella classifica all time dei marcatori di serie A: «Il primo posto? (Piola è a quota 290, Totti a 219, ndr) Niente è irragiungibile anche se so che è molto difficile, intanto penso a Nordhal»
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy