Totti, altro sorriso la caviglia migliora

di Redazione, @forzaroma

(Corriere dello Sport – S.Di Segni) – Il volto di Francesco Totti non mente, le nubi sono un po’ più in là. Dopo la visita di mercoledì, il capitano ha effettuato un controllo ravvicinato a Villa Stuart: l’ecografia e la disamina del professor Mariani gli hanno restituito il sorriso, i legamenti della caviglia sinistra sono meno infiammati, il numero 10 non perderà tempo e stamani, a Trigoria, si rimetterà in moto. Il menù prevede corsa e potenziamento, oltre alle cure fisioterapiche, affidate a Silio Musa. […]

Totti si allenerà anche domani, la notizia del pieno recupero può arrivare qualche giorno prima del previsto: magari lunedì ogni dubbio sarà finito alle spalle, per quanto le indagini di ieri abbiano già fornito la conferma che tutti attendevano, dopo i patemi che hanno accompagnato l’abbandono del ritiro di Irdning e il primo esame nella clinica romana. «Sto meglio, è tutto ok, spero di essere completamente a posto anche prima del 15» , il messaggio rassicurante del diretto interessato, accompagnato nel pomeriggio da quello della società: «Gli accertamenti clinici strumentali effettuati hanno evidenziato un progressivo miglioramento clinico che consentirà al calciatore di riprendere nei prossimi giorni la normale attività agonistica» .

STATI D’ANIMO – Totti era preoccupato non poco, l’ansia ora si è sgonfiata. La tensione, tradita tre giorni fa dal volto del campione, in fondo era comprensibile: in quella caviglia è custodita la storia di un incubo, vissuto nel febbraio del 2006, con una placca e tredici viti a fare da testimoni. I mezzi di sintesi, come li definiscono i medici, al momento non risultano spostati. Già mercoledì era stato scongiurato anche il rischio di un’infezione: la placca resterà lì e sarà rimossa solo quando il totem giallorosso deciderà di porre fine alla sua carriera. […]
PRONTO PER LA PRIMA – Il capitano ha svolto tutta la preparazione con i propri compagni e, nonostante a Riscone fossero arrivate le prime avvisaglie di dolore alla caviglia, finché ha potuto non ha staccato la spina. Con il campanello d’allarme, lo sguardo è caduto subito sul calendario: domenica 26 agosto la Roma affronterà il Catania all’Olimpico, per la prima di campionato. Adesso tutto lascia pensare che Totti quel giorno aprirà in campo la sua ventunesima stagione ufficiale da professionista: nella circostanza mancherà Mattia Destro, che è squalificato. Un motivo in più per sperare che tutto fili liscio.
POCHI CRUCCI  Stabilire la causa dell’infiammazione è un esercizio complicato: troppi fattori in gioco, da un movimento sbagliato, alle diverse tipologie di manto erboso calcate nel periodo estivo, fino al sovraccarico di lavoro e alla stessa placca (un’ipotesi, quest’ultima, che non ha trovato riscontro). Trovare la risposta non è un cruccio, tanto più che il percorso di Totti ora sembra in discesa: da un momento all’altro la situazione può sbloccarsi definitivamente, nel frattempo il lavoro che gli è stato assegnato non dovrebbe procurargli ulteriori fastidi. […]
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy