Stretta finale con i cinesi ma Pallotta resta al timone

di finconsadmin

L’accordo che porterà cinesi ed americani a lavorare insieme per rendere la Roma sempre più grande è vicino.Come riporta il Corriere dello Sport si è arrivato alla strette finali, la trattativa che porterà il passaggio di almeno il 20% della Roma – dalla parte che è nella disponibilità di Unicredit – al gruppo cinese Hna guidato da Chen Feng  è stato benedetto anche da Pallotta, che è naturalmente  favorevole all’ingresso di capitali freschi che potrebbero essere usati per rinforzare la squadra e per la costruzione dello stadio.

 

L’unico nodo da sciogliere, è la convivenza di due grandi investitori in un unico progetto, dove troppe teste pensanti non possono che creare problemi. Pallotta vuole mantenere la sua indipendenza decisionale essendo l’azionista di maggioranza, ormai ritiene la Roma una sua creatura, prova una forte passione per la squadra e per ciò che rappresenta. Dovrà insomma far coincidere passione e Business.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy