Savic: “Totti intramontabile, Osvaldo un cecchino”

di Redazione, @forzaroma

Stefan Savic, difensore della Fiorentina che domani affronterà la Roma all’Olimpico, parla della gara contro i giallorossi e di alcuni protagonisti della squadra capitolina in un’intervista al «Corriere dello sport»:

Domani affronterete la Roma. Chi è Francesco Totti?
«Un simbolo del calcio italiano. Era un fenomeno quando io ero poco più di un bambino ed è un fenomeno oggi. Intramontabile. Uno da fermare».
E Osvaldo?
«Un cecchino d’area, uno che la butta sempre dentro».
Conosce Zeman?
«Di fama certo che sì, ma non l’ho mai incontrato personalmente. Ha un gioco offensivo e spregiudicato, ma noi non abbiamo paura».
Pjanic invece lo ha mai incontrato?
«E’ un giocatore che sa il fatto suo, che sa come fare per diventare insidioso. Non l’ho mai affrontato, ma è un avversario da rispettare».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy