Roma, Totti parte largo

di Redazione, @forzaroma

(Corriere dello Sport – A.Ghiacci) – Dalle Asturie alla Stiria il passo non è breve. E non solo per quanto riguarda le distanze geografiche. Qui si è passati dalla linea di Luis Enrique a quella di Zdenek Zeman: in pratica tutto un altro mondo. La Roma è arrivata nella piccola località austriaca di montagna all’ora di pranzo. […]

Posto ideale per allenarsi, ossigenare i polmoni e rendere la Roma perfetta, quando al via del campionato mancano poco più di tre settimane. E’ il giorno, naturalmente, dei nuovi: di Destro, Piris e Balzaretti. E nella breve esercitazione tattica, c’è il tempo di notare le prime indicazioni. In attacco la coppia che si alterna a sinistra è composta da Totti e Destro. Dall’altra parte ci sono Lamela e Nico Lopez. In mezzo il centravanti è Osvaldo. Il capitano quindi, ancora esterno d’attacco: ci sarà tempo, ancora, per le scelte definitive. Ma ora gli indizi cominciano ad essere parecchi: Totti, tra Riscone e Stati Uniti, è praticamente sempre partito da sinistra.

CAMPO – «Quando torneremo dagli Stati Uniti cominceremo a fare calcio sul serio» disse Zeman, di fronte alla Curva Sud, il 19 luglio alla festa dell’Olimpico. E qui il tecnico boemo comincerà a costruire la Roma. A partire da oggi, per dieci giorni, si farà sul serio davvero. Tra atletica e tattica il lavoro sarà intensificato: l’obiettivo è arrivare pronti alla sfida con il Catania del 26 agosto. Il centro tecnico di Irdning è semplice: gli spogliatoi sembrano quelli di un campetto di periferia, quelli dove si cresce a pane e pallone.[…]
Nico Lopez prende la macchinetta fotografica e prova a scattare, Osvaldo lo infastidisce. Totti prova a sfidare il fresco ed esce con la maglietta senza maniche. Il consiglio di Zeman è quasi paterno: «Copriti, copriti…». E il capitano rientra: «Che c’è un sopra della tuta?». Tachtsidis da vicino è impressionante: ha il fisico del corazziere. Spunta Piris, che dopo giorni di attesa è finalmente con la Roma. Non alto ma ben piazzato, corporatura tipica dell’esterno in grado di difendere e attaccare puntando molto sulla forza esplosiva.[…]
VIA- Da oggi si comincia a fare sul serio con le doppie sedute quotidiane. Una la mattina, a partire dalle nove e mezza, l’altra il pomeriggio, dalle quattro e mezza. L’albergo che ospita la Roma è su una collinetta, circondato da un campo da golf. Da lì al campo la squadra arriva con i pulmini. Oggi probabilmente Baldini saluterà il gruppo. Domenica pomeriggio (ore 17,30) la Roma affronterà la prima amichevole di questo ritiro austriaco, contro una selezione locale: in tribuna ci sarà anche il ds Sabatini.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy