Roma, occhio a chi tocca

di finconsadmin

Dopo quattro anni la Roma torna in Champions League. E lo fa dalla porta principale, senza il fastidioso passaggio per i preliminari: come riporta l’edizione odierna del «Corriere dello Sport» la squadra giallorossa nel corso di questi ultimi tempi ha perso posizioni nel computo del ranking Uefa (39.854 punti), per questo in sede di sorteggio partirà dalla quarta fascia (nelle scorse volte è sempre stata inserita in seconda fascia) o, al massimo, dalla terza.

 

La mancanza dalle coppe e l’eliminazione tre anni fa contro lo Slovan Bratislava, avevano chiuso un ciclo che negli ultimi anni aveva visto la Roma, soprattutto quella spallettiana, protagonista nel massimo palcoscenico europeo: con il tecnico di Certaldo si assaporò il fascino dei quarti di finale, mentre l’ultima apparizione è targata 2010-2011 con Claudio Ranieri, quando i giallorossi furono inseriti nel gruppo con Bayern Monaco, Basilea e Cluj.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy