Roma-Lazio, è derby totale

Dopo il fastidio personale di De Rossi per la presenza Lotito, continua la querelle tra i due.

di finconsadmin

La polemica De Rossi-Lotito, deflagrata a Oslo, è il frutto di vecchie divergenze e delle nuove ruggini accumulate durante la campagna elettorale: i calciatori erano contro il candidato di Lotito e delle leghe, e la Roma era contro le scelte del presidente laziale e della Lega di Serie A.

Come riporta l’edizione del Corriere dello Sport, De Rossi contro Lotito, Lotito contro De Rossi. La notte di Oslo ha confermato la fondatezza del grande timore emerso in tutta la sua forza già dalla partita di Bari con l’Olanda: e cioè che la presenza del presidente della Lazio (e consigliere federale) al seguito degli azzurri potesse in qualche modo portare in Nazionale l’inevitabile carico di tensioni del campionato.

Martedì sera, dopo la vittoria con la Norvegia, Daniele De Rossi ha parlato con la solita franchezza. E l’ha fatto dopo una lunga settimana durante la quale i compagni in azzurro, a turno coinvolti nelle conferenze stampa di rito, avevano un po’ smorzato i toni sul caso Lotito: ai malumori fatti filtrare a microfoni spenti, infatti, erano seguite parole più concilianti dagli altri giocatori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy