Roma, gli stimoli non mancano

di finconsadmin

Il maltempo lo predispone al buon umore. ?Siete venuti in pochi, ne terr? conto? scherza con i giornalisti, osservando una platea meno ricca rispetto alle vigilie precedenti. Ma ? soprattutto la squadra a dargli segnali incoraggianti in vista di una partita-chiave per la rincorsa della Roma: ?Non temo assolutamente cali di tensione da parte del gruppo. Sia perch? in casa dell?Atalanta per tradizione non ? mai facile per noi, sia perch? in questo ultimo allenamento ho notato un particolare: i ragazzi andavano frenati invece che stimolati? . ?Se c?? una possibilit? di continuare anche in futuro fa piacere Per? non ? l?obiettivo in questo momento?

Magari ? stato anche merito del video celebrativo che ha mostrato ai giocatori nello spogliatoio: ?Beh, le vittorie danno convinzione. Certe vittorie ancora di pi?, se conseguite attraverso un grande lavoro di gruppo al cospetto di un avversario di prestigio. Ma ? inutile adesso fissare degli obiettivi a lunga scadenza: pensiamo alla partita di Bergamo? .

Sorridente e rilassato, non si scompone neppure quando pensa all?assenza di Totti e De Rossi. Senza di loro, l?anno scorso sempre a fine febbraio, la Roma venne travolta dall?Atalanta di Colantuono. ?Non devo nemmeno ripetere quanto contino due giocatori del genere – chiarisce Andreazzoli – ma credo che i risultati si ottengano con il collettivo. E la nostra squadra ha le risorse per affrontare questa sfida: comincia a sapere quello che vuole e lo dimostra tutti i giorni. Il resto si vedr? sul campo. Mi aspetto che la prestazione vista contro la Juve non rimanga isolata. Ho fatto dei richiami ai calciatori in questo senso, ma sono convinto che loro gi? sapessero quale fosse il compito da svolgere? .
tuto, non avendone motivo. E vale anche per altri?
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy