Roma, esuberi milionari

di Redazione, @forzaroma

(Corriere dello Sport – A.Ghiacci) – Ruota tutto intorno alla scelta del nuovo allenatore.

Perché gli obiettivi del mercato della Roma possono cambiare a seconda delle richieste, o del semplice ok alle trattative già avviate, del prossimo tecnico. Le operazioni che contrassegneranno la prossima finestra dedicata alla compravendita dei giocatori, per il club giallorosso partiranno dallo stesso punto dello scorso gennaio: l’esigenza di ridurre l’organico, e di conseguenza tagliare il monte ingaggi, trovando una nuova sistemazione a quelle pedine che comunque non rientrano più nei piani.[…]

 

DIFFICOLTA’ – Età, ingaggio, stagioni di contratto assicurate a cifre molto alte: sono questi i problemi che la Roma dovrà affrontare nel momento in cui si dedicherà alle cessioni dei cinque di troppo. E, anche, la volontà di alcuni di questi già più o meno manifestata. Il cileno Pizarro per esempio (33 anni a settembre e un altro anno di contratto garantito per 1,6 milioni di euro netti), rientrerà dal prestito al Manchester City e ha già fatto sapere di voler onorare l’accordo con la Roma.

E ieri Juan (33 anni e il contratto fino al giugno del 2013 che gli garantisce 2,3 milioni) ha lanciato più o meno lo stesso messaggio: «Nessun dirigente – ha detto in Brasile a Globo.com mi ha cercato per parlare di trasferimento. La mia intenzione, per l’etica professionale che ho sempre seguito e per il rispetto nei confronti dei tifosi che mi hanno sempre rispettato, è quella di proseguire nella Roma» . Difficoltà, insomma, la Roma le incontrerà eccome. Come nel caso di Borriello (30 anni tra un mese e un accordo che gli garantisce 5,4 lordi fino al 2015 più i premi): la Roma spera vivamente, e farà di tutto perché ciò accada, che la Juventus riscatti il centravanti[…]

BRASILIANI – Oltre a Juan, ci sono altri due brasiliani che difficilmente potranno trovare grande spazio nel prossimo campionato. Allora il direttore sportivo giallorosso, Walter Sabatini – tornato ieri pomeriggio da Madrid, dove era andato con il dg Franco Baldini – dovrà pensrer a sistemare anche Simplicio (1 milione di ingaggio per l’ultima stagione di contratto), e Julio Sergio (800.000 euro per altri due anni, scadenza 2014). […]

RISCATTI – Oltre alla sistemazione degli esuberi, la Roma dovrà affrontare al più presto i tre capitoli dei riscatti: Kjaer, Gago e Marquinho, stando agli accordi presi nel momento degli arrivi a Trigoria, costerebbero 18,5 milioni di euro, più di metà del budget indicato dalla proprietà. […]

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy