Rocchi: ?Vinciamo contro la Roma. E segno io…?

di finconsadmin

Tommaso Rocchi, attaccante dell’Inter che domani sera affronter? la Roma per il ritorno della semifinale di Coppa Italia, ha rilasciato un’intervista al ?Corriere dello Sport?. Ecco uno stralcio dell’intervista:

 

Rocchi, quanti sms le hanno gi? inviato i suoi amici laziali?
(sorride) ?E? gi? da una settimana che mi scrivono e mi fanno l?in bocca al lupo. Mi dicono ?Mi raccomando, tu sai cosa fare…??.
Alla Roma nei derby ha segnato 5 gol. Quale ricorda con pi? piacere?
?Il primo, il 6 gennaio 2005, quando vincemmo per 3-1 . Eravamo senza difensori e Giannichedda fu arretrato accanto a Talamonti. Cassano realizz? l?1-1 per i giallorossi, ma alla fine conquistammo i 3 punti con grinta, voglia e determinazione?.
In avanti in quella partita lei faceva coppia con Di Canio che domenica ha esordito con un successo sulla panchina del Sunderland.
?Sapevo che avrebbe iniziato bene perch? ha le qualit? giuste per un allenatore: ? preparato, testardo e determinato?.
Torniamo ai suoi derby: ci racconta un episodio che ricorda ancora?
?Il giorno dopo la vittoria della stracittadina che vi ho detto prima, l?impiegato di una ditta che consegnava bottiglie d?acqua di vetro venne a casa mia con un carico. Era laziale e mi riemp? di complimenti, poi salutandomi mi disse: ?Tomma? mi raccomando il derby?. Stava gi? pensando a quello di ritorno… Non volevo crederci?.
Ricordi un po? meno belli invece ne ha?
?Il derby di ritorno dello scorso anno, non tanto per la sconfitta (2-0, doppietta di Totti, ndr), ma per la tensione. Non ero in campo ma ci fu qualche rissa che poteva essere evitata?.
Cos?era il derby per Rocchi?
?Una partita speciale e diversa dalle altre. Giocarla d? emozioni straordinarie, vincerla ? fantastico?.
Il suo rapporto con i tifosi della Roma com?? stato?
?Mi hanno sempre trattato bene perch? ho portato loro rispetto. Ho dimostrato molto attaccamento alla maglia della Lazio, ma senza sfott? o offese. Ho amici anche tra i calciatori della Roma?.
Chi sono?
?Con De Rossi e Perrotta sono stato insieme in Nazionale. Alla Lazio ho avuto come compagno Muzzi, il vice di Andreazzoli, ma con tutte le volte che ci siamo sfidati anche Taddei ? diventato un amico?.
Con Totti come sono i rapporti?
?Buoni. Fuori dal campo ci siamo trovati due volte. La prima a Miami: eravamo l? in vacanza entrambi e fu un incontro casuale. Poi lui ? stato molto carino a invitarmi a un derby del cuore e da allora ci salutiamo sempre volentieri. E? una persona molto corretta?.
E? anche il pi? forte giocatore italiano di tutti i tempi?
?Direi lui e Del Piero. Per Francesco parlano i numeri?.
Totti batte Rocchi 9-5 come gol nei derby.
?Vero, ma lui ne ha giocati pi? di 30… Le partite importanti per? sa come deciderle?.
Sar? il numero 10 giallorosso il principale pericolo domani sera?
?Io temo la Roma perch? ? una squadra imprevedibile. Con Andreazzoli ? pi? quadrata?.
La Roma di Zeman per? era pi? spettacolare.
?Zeman ? un grande tecnico. Prima di passare dal Treviso all?Empoli mi cerc? la sua Salernitana. Sarebbe stato bello lavorare con lui?.
Ha visto il gol fantastico di Lamela a Torino?
?Lamela ? un giovane di grandi qualit? che ha ancora notevoli margini di miglioramento. Deve solo trovare pi? continuit??.
Osvaldo invece nella Capitale non se la passa bene.
?E? un buonissimo giocatore che ha un carattere forte e questo lo fa scontrare con gli altri. L?attaccante per? non si discute?.
Come finir? Inter-Roma?
?Noi faremo di tutto per passare il turno. Giocarci la finale di Coppa Italia ci darebbe una grande spinta in questo finale di stagione nel quale stiamo facendo i conti con molti infortuni?
L?Inter per? ? reduce da 4 sconfitte nelle ultime 5 gare di campionato. Com?? possibile battere una Roma in discreta forma?
?E? vero che siamo in emergenza, ma questo pi? che un alibi deve essere uno stimolo. Io credo nell?Inter e sono convinto che faremo una grande partita?.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy