Ritiro a Trigoria Roma a Napoli solo domattina

di finconsadmin

La Roma ha deciso di partire per Napoli domattina e non oggi, alla vigilia, come nelle tradizionali partite fuori casa. Rientrerà subito dopo la semifinale grazie a un Frecciarossa-charter messo a disposizione da Trenitalia, con cui la società ha da due anni un accordo commerciale.

 

Come riporta il Corriere dello Sport, Garcia ha concordato sulla scelta, in considerazione della brevità del viaggio (poco più di un’ora) e della ridotta distanza tra le città. Ma questo non comporterà l’abolizione del ritiro dato che i giocatori stasera pernotteranno comunque a Trigoria, radunandosi nel tardo pomeriggio.  La modifica è stata prettamente logistica, per evitare il pernottamento a Napoli, dove sarebbe sorto il rischio di eventuali disturbi dei frequenti “capannelli” dei tifosi partenopei.

 

Il precedente. Luis Enrique aveva abolito il ritiro per le partite in casa e anche per le trasferte notturne, ma questa voltà non sarà così. Lo spagnolo era convinto che i ritiri fossero inutili, e ripeteva alla squadra: «Si dorme meglio a casa che in un albergo». Curiosità: l’introduzione di un sistema più “liberale”, che rese ovviamente felici i giocatori, avvenne proprio in occasione della partita di campionato a Napoli. Finì 3-1 per la Roma. Magari è un buon segnale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy