Rabiot, accordo a un passo. Puo’ arrivare subito

Il talento classe ’95 è sempre più vicino a vestire la maglia giallorossa. Ma bisogna fare in fretta…

di finconsadmin
Altro che gennaio. La Roma sta provando a chiudere subito per Adrien Rabiot.
Ieri c’è stato un contatto telefonico tra il braccio destro di Sabatini, Massara, e i dirigenti del Psg, per cercare un accordo soddisfacente per tutti. La trattativa va avanti e già oggi si potrebbe raggiungere un’intesa definitiva.
Dalla Francia vorrebbero 15 milioni senza dilazioni di pagamento. Per il momento c’è la volontà comune di arrivare alle firme: la Roma sta accelerando i tempi perché su Rabiot c’è il forte pressing dell’Arsenal.
La concorrenza è agguerrita e il Psg intende guadagnare il più possibile dalla cessione del suo gioiello.
«Per il momento Rabiot è ancora qui – ha detto ieri Laurent Blanc vedremo cosa succederà nelle prossime 48 ore. In ogni caso se andrà via non lo sostituiremo» . Come riporta il Corriere dello Sport, il ragazzo intanto non è stato convocato per la partita contro il Saint-Etienne.

 

DIFENSORE E ATTACCANTE

Lo stesso Rudi Garcia ieri sera ha annunciato l’arrivo di un altro difensore: si parla di un possibile prestito di Rolando dal Porto o del ritorno di Toloi dal San Paolo. Sullo sfondo anche Vlaar dell’Aston Villa. Complicato ormai pensare al colombiano Balanta, che è mancino come Holebas.

Davanti la Roma potrebbe restare com’è. Anche se dall’Inghilterra continuano a parlare di un imminente assalto del Chelsea per Destro, di cui Mourinho ha parlato molto bene ieri in conferenza stampa. Difficile che ci siano i margini per portarlo via da Trigoria a poche ore dalla fin del mercato, anche se ieri il giocatore è stato lasciato in panchina tutta la partita da Garcia.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy