Quei due gol e la promessa all?amico Jim

di finconsadmin

Qualche volta ? una partita che gli resta sullo stomaco. Spesso la digerisce e fa venire il mal di pancia agli altri. Come riporta l’edizione del Corriere dello Sport, il derby ? una partita che Totti ?sostiene meglio di De Rossi, anche se ? romano quanto Daniele e forse persino di pi? nel modo di pensare, di parlare e di porsi.
Domenica 13 marzo 2011: Totti quel giorno ha avuto due palle ferme da calciare e ha segnato due gol. Una punizione, un rigore. Lui che ? capace di accarezzare ha randellato. Tiri pi? veloci dei ghepardi per realizzare i quali comunque non conta solo la forza delle cosce ma pure il modo e il punto in cui si colpisce.

Due gol ed ? arrivata la quinta vittoria consecutiva della Roma nel derby. E? stata anche l?ultima. Lui conta i gol, la Lazio anche. Dei suoi 226 in Serie A, otto li ha inflitti ai biancocelesti. Un altro e raggiunge il record del derby, diviso attualmente tra Dino da Costa e Marco Delvecchio. Quei 274 totali di Silvio Piola sono lontani. Lui spera non lo siano abbastanza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy