Pulvirenti apre: «Parlerò con lui e dopo valuterò»

di Redazione, @forzaroma

(Corriere dello Sport – L.Liberto) – Chissà cosa nasconderà dietro a quel sorrisetto Vincenzo Montella mentre firma autografi in occasione dell’ultima uscita ufficiale del Catania.

Non ha l’aria nostalgica né tantomeno mostra insofferenza. Preferisce tenere il silenzio e alla domanda sul suo futuro lontano da Catania replica con un sorriso, allontanandosi sereno. Che sia stata l’ultima sua panchina vissuta da rossazzurro, seppure in amichevole, non è dato saperlo con certezza, anche se ormai la notizia è di dominio pubblico.

APERTURA – Da parte del Catania c’è comunque la voglia di proseguire il rapporto: «Non è scontato che Montella vada via », ha affermato il presidente del Catania Antonino Pulvirenti a Tele Radio Stereo , aprendo a una nuovo campionato con l’allenatore partenopeo. «Montella sarà il nostro allenatore anche la prossima stagione. Poi ci sarà un momento in cui parlerò con lui, ma non posso prevedere di cosa. Non so se mi chiederà di andare via: valuterei tutto. Di sicuro mi deluderebbe, perché a gennaio abbiamo studiato una strategia di mercato legata anche alla prossima stagione, e se volesse andarsene dovremmo ricominciare da capo, con un nuovo tecnico – prosegue il presidente -. Ma prima di valutare ogni cosa dovrò parlarci. Ora la nostra priorità è l’assetto societario. Dobbiamo ultimare il passaggio di consegne tra vecchio e nuovo amministratore delegato. Del resto ci occuperemo con calma» . Nulla di personale con la Roma, ci tiene a sottolineare: «I rapporti con Baldini e Sabatini sono buoni, ci mancherebbe». Bisognerà attendere ancora alcuni giorni prima di conoscere il futuro di Montella e intanto nelle ultime ore non sono mancati i nomi di potenziali sostituti. Su tutti quello di Dario Marcolin, già vice di Mihajlovic proprio sulla panchina etnea. (…)

ULTIMI GOL – Dopo il rompete le righe, foto, autografi e non soltanto. C’è spazio per una promessa del difensore Giovanni Marchese: «Resto a Catania ». Mentre Francesco Lodi attende di incontrare la società: «Mi piacerebbe continuare qui. Io al Palermo? Sono un giocatore del Catania, faccio fatica ad accettare un trasferimento a Palermo» (…)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy