Prima il ritardo poi la febbre: Osvaldo non c’è

di Redazione, @forzaroma

Ieri Zeman aveva tutta la squadra a disposizione. Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, all’appello infatti mancavano solo Nico Lopez e Tallo, non convocati dal Boemo per la tournèe in Florida. L’assenza più pesante è tuttavia quella di Osvaldo che sarebbe già dovuto essere in America. Il bomber dopo aver passato alcuni giorni a Firenze è andato in Argentina a salutare la madre e sarebbe dovuto tornare come gli altri sudamericani Burdisso, Lamela, Piris e Marquinhos. Invece Osvaldo ancora non si è visto ad Orlando. Il motivo? Osvaldo è alle prese con una sindrome influenzale e ha fatto recapitare un certificato medico allo staff giallorosso, che sta decidendo se farlo venire o meno in Florida date le sue condizioni. L’assenza di Osvaldo mette a serio dubbio la possibilità di vederlo titolare a Napoli alla ripresa del campionato: il bomber infatti in questi giorni non si sta allenando e se la sua assenza continuerà sarà impossibile vederlo al San Paolo. Al suo posto giocherebbe Destro, dato già in ottima forma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy