Pjanic: «Cresciuto con Totti e De Rossi»

di Redazione, @forzaroma

Nella Roma che sta polverizzando ogni record, uno degli artefici della rinascita giallorossa è sicuramente Miralem Pjanic. Come riporta il Corriere dello Sport, il calciatore bosniaco sta finalmente trovando la dimensione che gli si addice, lasciandosi alle spalle lo scarso rendimento dello scorso campionato con annesse polemiche a causa di quella frase attribuitagli dopo la finale di Coppa Italia del 26 maggio a proposito del gol di Lulic, suo connazionale e compagno di squadra nella Bosnia. «Quelle parole non le ho mai pronunciate. Sono state soltanto tutte cavolate. Però mi ha fatto male dentro ha raccontato Pjanic –  Tutto questo fa parte del passato e io voglio guardare soltanto verso il futuro. Fin da quando siamo andati in ritiro – continua – tutto è stato chiaro fra il tecnico e me. In ogni caso, non ho mai avuto idea di cambiare, volevo soltanto fare un’altra stagione qui. Voglio restituire al tecnico e al club la fiducia che mi hanno dato. E alla Roma sto bene. La passione dei tifosi? A questo ci si abitua – spiega –  mi piace questa passione dei tifosi che si identificano totalmente con i loro colori. E’ molto importante ed è bellissimo sentirla. Sono veramente contento di viverla. Sono cresciuto ed ho fatto passi avanti più o meno in tutti i campi da quando sto qui  – aggiunge il centrocampista bosniaco – Ho potuto giocare molte partite in un campionato che tatticamente è molto più evoluto della Ligue 1. E anche giocare al fianco di Francesco Totti e Daniele De Rossi, due giocatori immensi, mi ha dato tantissimo. Il contratto? Ho ancora due anni e non è il momento di parlarne. Se la società vuole discuterne, verrà il tempo per farlo. Io, per ora, sono concentrato su una sola cosa: dare il massimo per la mia squadra». Parole che fanno di Pjanic un giocatore abile ed intelligente anche fuori dal terreno di gioco. In particolare sa che si avvicina il momento di tornare a discutere sul suo contratto in scadenza nel 2015. L’ingaggio di Pjanic è attualmente di 2,1 milioni a stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy