Pjanic al centro della Roma: “Mi diverto”

di finconsadmin

“Entrato Pjanic, la Roma è cambiata”. L’investitura è arrivata direttamente da Rudi Garcia, mente di questa terza Roma americana: come riporta l’edizione odierna del «Corriere dello Sport, il bosniaco è cresciuto tantissimo nel corso di questa estate diventando a tutti gli effetti uno dei punti fermi del progetto tecnico.

I due gol contro il Toronto (punizione e azione a tu per tu davanti al portiere con finalizzazione di tacco) hanno scoperto il velo sulla volontà del mister di trattenere il centrocampista, inseguito da Atletico Madrid e Tottenham: «E’ così che vuole l’allenatore. Movimento, sempre movimento. Con lui in campo mi diverto, ci divertiamo tutti. E il ruolo mi piace» il riferimento è alla versatilità e all’interscambiabilità dimostrata da un calciatore che può esprimersi ad alti livelli in diverse posizioni, prediligendo comunque quelle che lo pongono come fulcro del gioco.

La sensazione è che, sapendo di dover giocare protetto da De Rossi e Strootman, la maturazione dell’ex Lione abbia subito un’accelerata notevole: «E’ solo il Pjanic che ho conosciuto in Francia. Di ciò che è stato nei due anni precedenti con la Roma non interessa a me perché non c’ero e non interessa a nessuno perché è il passato. Probabilmente, accanto a grandi giocatori come De Rossi e Strootman il ragazzo si sente più protetto, più sicuro».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy