Negli States stop a chiamate e web. Sì ai walkie-talkie

di Redazione, @forzaroma

Nemmeno negli States è permesso utilizzare il cellulare in panchina. I contatti telefonicida bordo campo non sono permessi da 90 minuti prima fino a fine partita. Come riporta il Corriere dello Sport, simili anche le direttive stabilite dalla Nba, con il divieto di usare cellulari, tablet e qualsiasi altro dispositivo elettronico durante la durata dell’incontro (che parte da 45 minuti prima della palla a due), nella Mlb (Major League Baseball) cambiano solo i tempi, con il “black out” adottato da mezzora prima il via che diventano invece due ore per la Nhl (National Hockey League). Per tornare al calcio la Mls (Major League Soccer) ha vietato l’uso di cellulari e altri dispositivi da 60 minuti prima alla fine della partita, misura questa che è stata suggerita anche dalla volontà di combattere eventuali combine ed evitare, il principale problema questo, comune a tutti gli sport, commenti e foto sui social media con gli incontri ancora in corso. Completamente diverso il discorso per le ricetrasmittenti che restano consentite per le comunicazioni dell’head coach persino al quaterback.

 
Molto utilizzato il collegamento nel rugby dove l’allenatore, seduto in tribuna, comunica con i suoi assistenti a bordo campo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy