Nainggolan è della Roma

di finconsadmin

Al terzo tentativo ci è riuscito. Walter Sabatini è arrivato a dama dopo una gara lunga diversi mesi con Massimo Cellino, presidente del Cagliari: come riporta l’edizione odierna del «Corriere dello Sport», le ultime 24 ore sono state decisive per imprimere un’accelerata nella trattativa che porterà Nainggolan alla Roma.

 

Accordo raggiunto ieri pomeriggio a Milano durante un incontro a tre tra Sabatini, Beltrami (procuratore del calciatore) e Salerno, ds del Cagliari: i dati parlano di un prestito oneroso fino a giugno sulla base di 3 milioni più il diritto di riscatto in favore della Roma fissato a 6,5 milioni di euro per la metà del cartellino. Il belga ha siglato un quadriennale da 1,8 milioni più bonus, un contratto che lo lega per il futuro alla società giallorossa: lui parla di “sogno che si avvera” ma la pletora di pretendenti si è assottigliata solamente nelle ultime ore, con Galliani e Ausilio che si sono chiamati fuori (“Noi non entriamo in asta” le parole del rossonero; “mai interessato Nainggolan” quelle del nerazzurro) ed il Napoli che ha tentato fino alla fine di inserirsi senza però trovare il gradimento del calciatore.

 

In mattinata sarà nella Capitale per mettere nero su bianco le firme del contratto, nel pomeriggio conoscerà Garcia e prenderà confidenza con la nuova avventura.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy