Lucho perde anche Borini

di Redazione, @forzaroma

(Corriere dello Sport – A.Ghiacci) – La ripresa dei lavori a Trigoria ha portato con sé una serie di novità negative. Soprattutto per quanto riguarda l’attacco giallorosso.

Perché, prima di tutto, la Roma ha saputo che dovrà fare a meno di Borini per una ventina di giorni. L’ex Chelsea, dopo che era stato sostituito con Bojan al dodicesimo del secondo tempo della sfida in casa del Milan, si è sottoposto agli esami ecografici: lesione di primo grado al bicipite femorale sinistro. Borini potrebbe tornare in campo all’Olimpico contro l’Udinese (…)

CAPITANO – Preoccupano anche le condizioni di Totti, che insieme agli altri che hanno giocato a a San Siro si è diviso tra lavoro in palestra e fisioterapia. L’ecografia cui si è sottoposto il capitano non ha evidenziato lesioni, ma le condizioni del numero dieci non sono ottimali. Il fastidio alla gamba sinistra, che Totti stesso ha indicato come la causa della scelta del cucchiaio tanto criticato ( «avevo dolore, non potevo forzare il tiro» ), non è scomparso e non gli permetterà di unirsi al gruppo prima di un paio di giorni. (…)

CENTRAVANTI – L’emergenza in attacco si conclude con il sovraccarico che ha accusato Osvaldo agli adduttori: l’italoargentino però, le cui condizioni saranno verificate oggi, dovrebbe farcela per domenica.

ALTRI – Tra Luis Enrique e la squadra, proprio perché il gruppo era diviso tra campo, palestra e lettino di fisioterapia, non c’è stato il solito confronto che va in scena dopo le partite. Probabilmente già oggi il tecnico parlerà al gruppo. Da segnalare intanto che anche Greco, costetto a rinunciare alla trasferta milanese all’ultimo minuto, è alle prese con una piccola lesione muscolare alla coscia destra. Tanti gli infortuni che i romanisti hanno riportato ai muscoli della coscia: il totale dice addirittura 18. Distorsione al ginocchio sinistro invece per Lobont: è interessato il legamento collaterale mediale e il portiere non potrà tornare in campo prima di quaranta giorni. Il ruolo di secondo toccherà d’ora in avanti a Curci. Luis Enrique proverà a recuperare anche Marco Cassetti, sofferente al tendine del ginocchio destro: per il Novara, vista la squalifica di Heinze, la Roma sarà a corto di difensori centrali, e Cassetti potrebbe tornare utile. Il turno che dovrà saltare, permetterà proprio a Heinze di dedicarsi con più calma al problema all’anca che si porta dietro da dieci giorni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy