La Roma si aggrappa a Gervinho

di finconsadmin

Assodata l’importanza di Francesco Totti, l’edizione odierna del Corriere dello Sport, sottolinea come anche l’assenza di Gervinho pesi in negativo sull’economia della squadra. Non è un caso che dopo Roma-Napoli, la manovra giallorossa abbia perso di imprevedibilità: per giustificare lo scarso feeling con il gol da parte della squadra nelle ultime uscite, sono state usate giustificazioni come la stanchezza, la rosa ristretta o i torti arbitrali; in realtà l’assenza dell’asse Totti-Gervinho, influisce più di qualsiasi accorgimento tattico. Intanto nell’ultimo match di campionato l’ivoriano si è rivisto, almeno in panchina, allo stadio Olimpico e il C.T. della Costa d’Avorio, Sabri Lamouchi, lo ha convocato per il ritorno dei play-off, previsto sabato prossimo a Casablanca contro i padroni di casa del Marocco. L’appuntamento storico per la nazionale “arancione” non può prescindere dalla presenza di uno dei suoi migliori uomini. Naturalmente in casa Roma si spera di riavere il giocatore in condizioni ottimali; in più Rudi Garcia non è affatto dispiaciuto che Gervinho metta un po’ di minuti nelle gambe in vista della ripresa del campionato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy