Kone e Lazaros, due frecce greche contro il centrocampo giallorosso

di finconsadmin

Magna Grecia Rossoblù. Lazaros più Kone: Ballardini punta sui due greci per provare a raccogliere punti contro la Roma e per provare ad arginare il probabile strapotere giallorosso a centrocampo con due giocatori che fanno della ripartenza una delle loro armi migliori.

 

Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, alla fine del giro di giostra, con Ballardini le gerarchie – rispetto a quanto succedeva con Pioli – si sono ribaltate. Lazaros è un punto fermo del Bologna. Con il nuovo tecnico ha conquistato il posto da titolare; si è imposto come uno dei giocatori più in forma e ha inciso come mai aveva fatto prima.

 

Diverso il discorso per quanto riguarda Kone. Il greco con Pioli era imprescindibile, con Ballardini è diventato uno dei tanti. Andando a ritroso: in panchina a Milano, squalificato contro il Torino, peggiore in campo nella debacle del Bologna al Dall’Ara contro l’Udinese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy