Sono otto ko. Roma senza alternative

Gli infortuni in casa giallorossa aumentano, De Rossi si aggiunge ai sette fermi ai box

di finconsadmin
L’infermeria della Roma non tende a svuotarsi, il contrario.
Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, sono saliti a otto gli infortuni in casa giallorossa, con l’ultimo arrivato De Rossi infortunatosi al flessore durante la partita contro il Cagliari.
La statistica vede cinque giocatori con un problema di natura muscolare, due con un caso al ginocchio, e poi c’è Balzaretti con quella pubalgia trasformatasi in ernia dello sportivo e infine in logorio delle ossa.

Meno problematico, ma sempre di lunga durata è l’infortunio di Strootman, operato al ginocchio a Marzo e ora in via di guarigione, con un possibile e sperato rientro a Novembre. Diverso il problema di Castan, che ha dovuto fronteggiare due ricadute di una contrattura al bicipite femorale subita ad Agosto, per poi essere costretto allo stop a causa di un’infiammazione all’orecchio. Per Verona potrebbe essere di nuovo pronto.

Salih Uçan ha rimediato una lesione all’adduttore sinistro durante la partita giocata con la sua Nazionale Under 21, resterà fermo per altre due settimane, così come Marco Borriello, il terzo attaccante della Roma, fermo ai box per una lesione al bicipite femorale destro.

Nella partita contro il Cska sono usciti anticipatamente dal campo Iturbe e Astori, il primo per un problema al pettineo destro, muscolo di cui si conosce poco; il difensore invece si è distorto il ginocchio destro. La speranza è di poter recuperare almeno l’argentino per la partita contro Manchester City e Juventus, con la speranza di non trovare altri giocatori nell’infermeria di Trigoria.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy