In 10 mila per Juve-Roma baby. De Rossi: “Sarà ora?” C'è anche Ciciretti

di Redazione, @forzaroma

(Corriere dello Sport) «Sarà ora?» . E’ la domanda che si pone Alberto De Rossi alla vigilia della sfida d’andata della finale di Coppa Italia in programma questa sera a Torino contro la Juventus.

(…) Una sfida che ha il sapore di una doppia rivincita. Una rivincita contro la Juventus che appena diciassette giorni fa ha allontanato proprio sul traguardo la Roma Primavera dal successo nel Torneo di Viareggio. Una rivincita nei confronti di una competizione in cui la Roma si appresta a giocare la terza finale in quattro anni, ma che manca a Trigoria dal 1994. Nel 2008 fu il Genoa di El Sharaawy a impedire alla squadra di Alberto De Rossi di sollevare il trofeo. Lo scorso anno, invece, l’amarezza della sconfitta in finale ebbe il colore viola della Fiorentina. La squadra e De Rossi sanno bene cosa devono fare.

 

«Abbiamo rivisto la gara del Viareggio – spiega il tecnico della Roma – e sappiamo di non dover sbagliare di nuovo la partenza. Sono convinto che quell’inizio ad handicap nella finale del Viareggio fosse dovuto solo alla stanchezza accumulata nella competizione. Tre finali negli ultimi quattro anni? E’ ora di sfatare questo tabù».

CAMBIAMENTICon la squadra sono partiti anche Viviani e Piscitella, due giocatori che, insieme ad altri sei tra quelli a disposizione di De Rossi, giocheranno la loro seconda finale di Coppa Italia consecutiva e che nel frattempo sono riusciti a fare esperienze importanti anche con la prima squadra. Viviani e Piscitella c’erano anche nella finale del Viareggio (Piscitella segnò anche il gol del 2-1 romanista) e insieme a loro dovrebbero essere confermati almeno nove undicesimi di quella formazione. Una variazione sicura riguarderà il centrocampo, con Matteo Ricci rimasto a casa a colpa dell’influenza. Al suo posto rientrerà Amato Ciciretti, che non era sceso in campo nella finale del Viareggio perché la Roma aveva deciso di raddoppiare la giornata di squalifica rimediata dal giocatore nei quarti di finale per un fallo di reazione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy