Higuain migliora, ma Zuniga rischia di saltare la Roma

di finconsadmin

(Il Mattino  – R. Ventre ) – Ancora perplessità su Zuniga. Forti. Il colombiano ieri ha svolto lavoro differenziato. Problemini a un ginocchio,a una caviglia,un leggero affaticamento muscolare: acciacchi di varia natura. Roma- Napoli è sempre più vicina, solo due allenamenti fino alla sfida dell’Olimpico. Di tempo non ce ne è molto, si proverà fino all’ultimo a recuperare Zuniga ma al momento sono forti le perplessità un suo impiego. Il colombiano potrebbe quindi saltare la sfida scudetto contro la Roma e sarebbe una di quelle assenze pesanti. Stanno meglio Higuain e Albiol, l’argentino e lo spagnolo hanno svolto quasi l’intero lavoro con il gruppo. Segnali positivi per tutti e due: il Pipita è quasi pronto, il difensore ex Real Madrid ha fatto registrare sensibili passi avanti. Tutti e due possono farcela, più chance di Higuain rispetto ad Albiol. Ma per tutti e due l’ultima parola si potrà dare solo al termine della rifinitura, cioè giovedì, giorno della vigilia delmatch dell’Olimpico. La situazione dei tre infortunati verrà monitorata momento per momento.

 

Oggi Albiol verrà anche sottoposto ad una nuova ecografia di controllo: un infortunio muscolare agli adduttori lo ha costretto a saltare la sfida contro il Livorno. Un problema muscolare al flessore della coscia destra ha invece frenato Higuain nel match di Champions League contro l’Arsenal a Londra e in quello di campionato contro il Livorno. Zuniga invece ha accusato più problemi dopo la sfida europea contro l’Arsenal. Ottimismo per Higuain, quello tra gli infortunati che hamaggiori possibilità di scendere in campo contro la Roma. E tutto sommato ottimismo anche per Albiol che ha fatto passi avanti notevoli in questi giorni. Si tratta però di due infortuni di natura muscolare, quindi la certezza del loro impiego si potrà avere solo nell’immediata vigilia della trasferta dell’Olimpico contro la Roma. Se all’ultimo momento tutti e due non dovessero farcela toccherebbe a Pandev, il macedone rientratoingruppoinanticipodagli impegni con laMacedonia. Al posto di Albiol invece Benitez dovrebbe scegliere tra Cannavaro e Fernandez. Il capitano in questi giorni si è allenato a Castelvolturno e ha fatto coppia fissa con Britos, l’argentino invece è stato impegnato con la sua nazionale e rientrerà in gruppo solo nell’immediata vigilia di Roma-Napoli. Questi indizi dovrebbero conferire qualche possibilità in più a Cannavaro di scendere in campo dal primo minuto contro la Roma ma anche in questo caso secondo il credo di Benitez l’ultima parola si potrà solo a pochissime oredaRoma-Napoli.

 

Rientrato in condizione Maggio, sarà pronto per la sfida all’Olimpico contro la Roma. E avrà un ruolo fondamentale sulla fascia destra perchè i giallorossi sono molto pericolosi nella spinta sugli esterni. Maggiotorna dopo la sfida di Champions con il Borussia Dortmund, fu operato al menisco ed è rientrato a tempo di record. Pronto per la supersfidascudetto contro laRoma. Altri due giorni di allenamento, ultime verifiche per la super sfida contro i giallorossi di Garcia. Ultimi due giorni di verifiche per la formazione da mandare in campo, Benitez lavorerà sututti i reparti e sceglierà la formazione anti-Roma.Formazione che sarà strettamente legata alle condizioni dei tre infortunati: Zuniga, Albiol e Higuain. Il tecnico spagnolo conta di avere tutti a disposizione per il match scudetto. Il miglior Napoli per poter affrontare la Roma.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy