Gioia De Rossi: “Questa Roma ora può tutto”

di finconsadmin

Senza Strootman e con un Pjanic a mezzo servizio, Daniele De Rossi ha dovuto fare gli straordinari in termini di quantità e qualità: la gara di ieri ha confermato come il centrocampista sia in netta crescita, grazie soprattutto alla risoluzione dei problemi all’alluce che lo hanno attanagliato per diversi mesi. Come riporta l’edizione odierna del «Corriere dello Sport», il mediano è contento soprattutto per il risultato, tre punti ottimi in ottica primo posto e zona Champions: “Il Bologna si è compattato dopo la cessione di Diamanti ed è una squadra difficile da affrontare. Noi dobbiamo guardare avanti e anche al Napoli, sperando che sia loro che la Juventus perdano punti.”

 

Lo scudetto rimane comunque una speranza: “Dipende da noi. Pensiamo partita dopo partita. Dobbiamo vincerle tutte, è inutile parlare di scudetto a meno sei o a meno nove. In passato in certe partite che fanno da spartiacque ci siamo sciolti, ma questa volta non è successo. Ho visto una Roma seria e molto forte. Vincere a Bologna non sarà facile per nessuno. Abbiamo visto il Napoli che ha pareggiato. Ma la Juventus ha grandi giocatori, non è la pressione che gli mette paura.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy