Garcia, un Destro al campionato

di finconsadmin

Mattia Destro da ieri ha ripreso il suo posto, là dove deve stare come un leone: ad allenarsi in tutto e per tutto con il gruppo dei giocatori giallorossi. 

 

Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, qualcuno tra l’artroscopia al menisco del 26 gennaio, il rientro frettoloso di metà anno, il derby storico e infausto di fine maggio, la convocazione per l’Europeo Under 21 ha sbagliato qualcosa, ma Destro non saprebbe dire chi e preferisce prendersela con se stesso: «Sceglierei strade diverse. Oggi però m’interessa soltanto ciò che sta accadendo e ciò che accadrà nel prossimo futuro. E’ già abbastanza faticoso così» .

 

Uno come Destro è sempre utile e diventa indispensabile se succede, com’è successo, che Totti marchi visita a lungo. Per adesso Garcia centellina le scarse alternative che gli sono rimaste in attacco. Di qui a dicembre, o addirittura a gennaio, il capitano riposa e rimodella i tendini con i fattori di crescita. Destro non ha che da rimodellare tono muscolare e tenuta atletica con l’allenamento quotidiano. E’ più semplice.  Il sentimento potrà spingere per la partita con il Cagliari successiva alla sosta, la ragione per Atalanta-Roma d’inizio dicembre o la seguente Roma-Fiorentina.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy