Garcia, il dubbio Lamela

di Redazione, @forzaroma

Oggi Garcia al momento della compilazione della lista dei convocati avrà qualche dubbio come riporta oggi il Corriere dello Sport. Almeno su un giocatore.  La Roma va a Livorno portandosi dietro il rebus Lamela, in partenza verso Londra secondo tutti gli indicatori di mercato ma ancora (e ieri si è allenato tranquillamente a Trigoria) ufficialmente giocatore della Roma. Dunque convocabile e schierabile domani all’Ardenza. Ma ne varrebbe la pena? Con che stato d’animo potrebbe scendere in campo il ragazzo sapendo di essere ormai del Tottenham e con il rischio di farsi male?

Lamela potrebbe essere anche convocato e andare in panchina per guardarsi la partita. Il segnale inequivocabile di ieri a Trigoria durante l’allenamento  potrebbe preludere ad una sua non convocazione per Livorno. E proprio domani Erik potrebbe volare a Londra per presentarsi lunedì al Tottenham. Ieri c’è anche stato un piccolo summit tra Garcia, Sabatini e Baldissoni. Con l’allenatore che ha chiesto lumi proprio su Lamela e l’eventualità di non convocarlo, oltre alle notizie in entrata.
A Livorno ci sarà un’assenza pesante anche a centrocampo, dove il tecnico giallorosso non potrà schierare Kevin Strootman, forse il miglior acquisto (fino ad oggi) realizzato dalla Roma nel mercato estivo. L’olandese è fuori causa per la distorsione alla caviglia sinistra rimediata nell’amichevole con la Ternana.
 Sarà la prima in giallorosso nel campionato per tre della difesa: De Sanctis, Maicon e Benatia, che daranno muscoli ed esperienza ad un reparto che nelle due passate stagioni è stato sempre il punto debole della squadra.
 Schieramento obbligato o quasi, dunque. Roma col 4-3-3: De Sanctis in porta, Maicon, Benatia, Castan e Balzaretti il quartetto difensivo; Pjanic, De Rossi e Bradley a centrocampo, Gervinho, Totti e Florenzi in attacco. Gli stessi giocatori possono essere schierati anche con un 4-2-3-1, sempre con Totti finto centravanti, De Rossi e Bradley davanti la difesa, Gervinho, Pjanic e Florenzi i trequartisti.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy