Fame Roma. Un traguardo tira l’altro

di finconsadmin
A fine agosto il ritorno dei giallorossi in Europa non era del tutto scontato, dopo le delusioni delle due stagioni precedenti. Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, Rudi Garcia annunciava l’obiettivo generico di tornare in Europa mentre Sabatini si sbilanciava un po’ di più giudicando la rosa in grado di lottare per un posto in Champions League.

La Roma ha centrato l’Europa League con 7 giornate d’anticipo grazie alla vittoria col Parma ma non basta ai giallorossi che hanno ancora ‘fame’. La Roma vuole la Champions garantita, quella dei gironi.

Anche se la stessa Champions (quella dei preliminari) è virtualmente conquistata, perché alla Roma basterà un solo punto nelle prossime sette partite per avere la matematica certezza del terzo posto.

 

Ma il numero interessante, ad oggi, è il numero 12. A quota 85 infatti (normalmente ci si vince lo scudetto e sarebbe il record storico di punti della Roma) i giallorossi sarebbero inattaccabili anche da un Napoli sempre vittorioso. A parimerito infatti, sarebbe sempre la Roma ad aggiudicarsi il secondo posto per via della differenza reti negli scontri diretti.

La Roma però proverà a vedere se la Juve (oggi a + 8) avrà qualche difficoltà in corsa. Conquistando tutti e 21 i punti a disposizione, la Roma toccherebbe la stratosferica quota 94. Anche se potrebbe addirittura non bastare per soffiare lo scudetto ai bianconeri. E lo scontro diretto alla penultima giornata potrebbe essere o un’amichevole oppure la partita più attesa dell’anno. La Roma intanto non può far altro che vincere a Cagliari.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy