Ecco il rumeno Bumba. L’ultima puntata di Sabatini è già nel giro della nazionale

di Redazione, @forzaroma

(Corriere dello Sport – S.Di Segni) – Toglietegli tutto, tranne il gusto di strappare alla concorrenza un giovane talento. L’ultima puntata del ds Walter Sabatini si chiama Claudiu Bumba: classe 1994, diciotto anni compiuti a gennaio, in Romania fanno fatica a catalogarlo come una semplice promessa, perché il ragazzo è già nel giro della nazionale maggiore, dopo aver fatto tutta la trafila delle giovanili. Arriverà alla Roma in prestito con diritto di riscatto: affare fatto, nel giro di pochi giorni l’operazione sarà ufficializzata. Esterno d’attacco, destro naturale, per quanto prediliga la fascia sinistra[…]
Nato a Baia Mare, capoluogo del distretto di Maramures, nel cuore della Transilvania, Bumba si è messo in mostra nel Targu Mures, con cui lo scorso anno ha collezionato ventotto presenze e tre reti. Titolare, dunque. Il dribbling e la conclusione repentina non sono sfuggiti anche ad altri club della nostra serie A, compresa l’Udinese: l’ha spuntata la Roma, dopo il week-end arriveranno anche le firme. L’esordio di Bumba con la Romania è datato 27 gennaio 2012: 4-0 al Turkmenistan, la stella è quella giusta. O no?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy