E la Roma ha dovuto riacquistarlo

di Redazione, @forzaroma

La Roma aveva rischiato di perdere Alessandro Florenzi nell’estate del 2012. Come riporta il Corriere dello Sport, dopo l’eccellente stagione di B con il Crotone, chiusa ad 11 reti, il calciatore era rimasto in comproprietà e la società giallorossa non aveva inserito il controriscatto. I calabresi avevano alcune società di serie A alle spalle per rivendere il ragazzo, ma la Roma, per non correre rischi ed evitare bracci di ferro con altri club, ha preferito riacquistarlo ed è stata costretta a spendere un milione.

Piaceva ad Inter, Fiorentina e Udinese e i giallorossi rischiavano di perderlo senza ricavare nulla. Oggi Florenzi, che piace tantissimo a Garcia, ha una valutazione che oscilla tra i 10 e i 13 milioni di euro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy