E Burdisso lavora per tornare titolare

di Redazione, @forzaroma

(Corriere dello Sport – A.Ghiacci) – Ha ripreso con il calcio di serie A solo allinizio di questa stagione, dopo quasi un anno di stop forzato per linfortunio al ginocchio. Ha trovato un nuovo allenatore, dopo che aveva lasciato Luis Enrique come tecnico della Roma. Di fronte a Zeman, Nicolas Burdisso ha manifestato dubbi e chiesto di poter giocare con la difesa più bassa rispetto alle richieste del boemo. Zeman stesso lo ha confermato: «Il problema non è tanto fisico (anche se le condizioni di Burdisso non sono ancora quelle di prima dellinfortunio, ndr), ora non sembra convinto al cento per cento su ciò che dobbiamo fare in campo». Il risultato? Burdisso domenica scorsa è finito in panchina, seduto vicino agli altri due big esclusi da Zeman: De Rossi e Osvaldo. Il caso che ha riguardato il difensore argentino, però, è rientrato subito dopo la fine della partita con lAtalanta. Le parole dello stesso Zeman hanno chiarito: «Ne vorrei venti con la dedizione e la voglia di Burdisso…».

 

PROFESSIONISTA – Burdisso, come era praticamente ovvio che fosse, non si è perso danimo per la panchina. Anzi, da professionista vero qual è, ha caricato e riempito di consigli il giovane brasiliano Marquinhos, proprio il compagno che sarebbe andato a prendere il suo posto. E alla ripresa degli allenamenti? Un impegno ancora maggiore per provare a far ricredere Zeman e riprendersi il posto da titolare. Corsa e sudore durante le sedute, come e più di sempre: Burdisso si confronta con lo staff tecnico di Zeman, è partecipe delle questioni di squadra, è uno dei leader dello spogliatoio giallorosso. Uno come Burdisso, in panchina o in campo, in un gruppo è sempre un elemento prezioso. La differenza la fa il carattere, la voglia, la determinazione. (…)

 

POSIZIONI – Già da domenica prossima, quando riprenderà il campionato, l’ argentino è pronto a dare battaglia. E se Castan, che non ha giocato la prima partita della nazionale verdeoro, dovesse tornare troppo stanco dai viaggi effettuati per raggiungere il Brasile, Burdisso potrebbe anche giocare in coppia con Marquinhos.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy